Confindustria Vicenza
Elezioni in Olanda, il presidente Luciano Vescovi: "È tempo di svegliarsi. Basta con i soliti discorsi"



"L'aspro scontro che ha caratterizzato la contesa elettorale rappresenta una cartina tornasole dei nostri tempi - afferma Luciano Vescovi, presidente di Confindustria Vicenza -: le grandi incertezze sul fronte politico ed economico, unite all'incapacità di affrontare a livello europeo le grandi questioni internazionali, portano al rischio di chiusure ed estremismi, tutti temi, questi, che saranno tra l'altro al centro della nostra assemblea di quest'anno. Il 2017, che prevede, oltre a quello olandese, tanti importanti appuntamenti elettorali, deve essere un anno di profondi cambiamenti anche in Italia, soprattutto di mentalità. Guarderemo con attenzione alle dichiarazioni dei nostri politici, ai temi di cui si occuperanno, al modo in cui lo faranno".

"Solo chi ha a cuore davvero il futuro di questo Paese metterà al centro non solo la sicurezza dei cittadini, intesa come salvaguardia della persona e dell'ordine pubblico, ma anche la tranquillità in termini di stabilità economica - continua il presidente Vescovi -. Per dare certezze ai nostri giovani, dobbiamo capire tutti, davvero tutti, che è la competitività del sistema Paese e delle nostre imprese l'unica strada per uscire da uno stallo di oltre venticinque anni. Vogliamo darci una svegliata o continuiamo con i soliti rituali ed i soliti discorsi?".







© Confindustria Vicenza 2017