Confindustria Vicenza
L’export del Veneto tra vecchi e nuovi rischi: incontro a Vicenza martedì 12 febbraio



Turbolenze nei Paesi emergenti, rallentamento dell’economia mondiale e statunitense, Brexit e timori di nuove misure protezionistiche. Sono diversi i fattori di instabilità e conoscerli è imprescindibile per mitigarli. Un mondo complesso, ma non mancano opportunità per le imprese italiane che operano, o intendono affacciarsi, sui mercati internazionali.



Per approfondire quali sono i rischi da evitare e i mercati da presidiare, SACE e Intesa Sanpaolo presenteranno a Vicenza, presso la sede di Confindustria, le analisi e le previsioni economiche sul commercio estero 2019.

L'appuntamento del prossimo 12 febbraio: "L’export del Veneto tra vecchi e nuovi rischi", sarà quindi di estremo interesse per le imprese che vogliono pianificare le proprie strategie commerciali sui mercati esteri, identificando le aree più promettenti su cui concentrare i propri investimenti commerciali.

Programma

16.30 Registrazione partecipanti

17.00 Saluto di benvenuto
Remo Pedon, Vice Presidente con Delega ai Mercati Esteri, Confindustria Vicenza
Renzo Simonato, Direttore Regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, Intesa Sanpaolo

17.20 Country Risk Map 2019
Alessandro Terzulli, Chief Economist, SACE

17.40 Tavola rotonda
Bernardo Finco, Presidente, Adelaide
Luciano Giacomelli, Presidente, Siderforgerossi
Paolo Zerbaro, Presidente, ZECO di Zerbaro e Costa e C.
Stefano Favale, Responsabile Direzione Global Transaction Banking, Intesa Sanpaolo
Simonetta Acri, Chief Sales Officer, SACE

18.30 Conclusioni
Alessandro Decio, Amministratore Delegato e Direttore Generale, SACE

A seguire: Light cocktail

Modera i lavori: Ilaria Iacoviello, Giornalista, SkyTG24

Scarica il programma completo.

Per maggiori dettagli è a disposizione l’area Mercati esteri di Confindustria: estero@confindustria.vicenza.it.








© Confindustria Vicenza 2019