Confindustria Vicenza
Torna a Vicenza il Premio nazionale di letteratura Neri Pozza: venerdì 15 settembre la premiazione all'Olimpico



Sarà il Teatro Olimpico di Vicenza, il più antico teatro stabile coperto dell'epoca moderna, ad ospitare la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza che venerdì 15 settembre, alle ore 18.00, eleggerà il terzo vincitore della sua recente e pur già fortunata storia.

Torna quindi a Vicenza, città natale di Neri Pozza e della casa editrice fondata dall’intellettuale berico nel 1946, il riconoscimento biennale dedicato alle opere di narrativa inedita che proprio il Teatro Olimpico tenne a battesimo nel 2013 e che nel 2015 vide, invece, uno spostamento a Milano.

Promosso dall'omonima casa editrice e da Confindustria Vicenza e con il patrocinio del Comune di Vicenza e della Provincia di Vicenza, il Premio Neri Pozza ha acquisito in poco tempo notorietà a livello nazionale, consolidando la propria immagine e autorevolezza grazie alla qualità delle opere arrivate alla fase finale, nonché alla credibilità e alla trasparenza del processo di selezione, garantite da una giuria di esperti di riconosciuto valore.

Su ben 1304 manoscritti che hanno partecipato alla fase iniziale, sono dodici le opere inedite arrivate a contendersi il premio che consiste in un assegno di 25 mila euro e la pubblicazione dell’opera nel catalogo della casa editrice Neri Pozza:

Il fruscio dell’erba selvaggia di Giuseppe Munforte,
Sconosciuta straniera di Vittoria Caiazza,
Figlia di molte madri di Angela Colella,
Ultima Esperanza di Paolo Ferruccio Cuniberti,
Mille papaveri rossi di Enzo D’Andrea,
E che il lupo ci protegga di Valentina Di Cataldo,
Pelleossa di Veronica Galletta,
Cristiana sepoltura di Piero Malagoli,
Dopo il diluvio di Leonardo Malaguti,
Lux o come farla finita col passato di Eleonora Marangoni,
Nella cucina del diavolo di Livio Milanesio
Raccoglievamo le more di Angela Motta

Tra questi dodici, però, il vincitore sarà scelto in una cinquina di finalisti che verrà rivelata martedì 12 settembre e che parteciperà ad un incontro dedicato alla stampa venerdì 15 settembre alle ore 11.30 a Palazzo Bonin Longare, sede di Confindustria Vicenza.

La cerimonia che si terrà al Teatro Olimpico (ad invito), presentata da Carolina Di Domenico, con letture a cura di Wanda Marasco (finalista Premio Strega 2017) e con l’accompagnamento musicale a cura di Patrizia Laquidara, vedrà protagonisti i cinque finalisti e la giuria. Interverranno inoltre Achille Variati (Sindaco di Vicenza), Luciano Vescovi (Presidente Confindustria Vicenza), Laura Dalla Vecchia (Presidente Neri Pozza), Samuele Cammilleri (Presidente Fondazione Adolfo Pini) e Giuseppe Russo (Direttore editoriale Neri Pozza).

Quella che si concluderà con l’elezione del terzo vincitore del premio, sarà una settimana ricca di appuntamenti aperti al pubblico e legati alla figura di Neri Pozza. Si comincia martedì 12 settembre con l’inaugurazione della mostra di 10 opere tra incisioni, puntasecca e litografie che fin dal 1946 Neri Pozza realizzò con lo stampatore Giuliano Busato e che saranno esposte fino al 20 settembre proprio presso la Stamperia Busato di Vicenza (Contrà Porta Santa Lucia 38, ingresso libero).

Ancora martedì 12 settembre, alle ore 18.00 a Palazzo Chiericati a Vicenza, Roberto Plevano, presenterà il romanzo “Marca Gioiosa”, opera con cui vinse la seconda edizione del Premio Neri Pozza e che la stessa casa editrice ha appena pubblicato. Alla presentazione, che vedrà letture di Roberto Cuppone, interverrà inoltre Cesare Galla.

Sempre martedì 12 settembre, ma questa volta alle 18.30 presso la Fondazione Adolfo Pini – Circolo dei Lettori di Milano, saranno presentate le opere finaliste della terza edizione della Sezione Giovani del Premio, riservata agli under 35. Madrina della serata, la scrittrice Simona Vinci (premio Campiello 2016). Proprio in questa occasione verrà annunciata la cinquina finalista del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza.

Mercoledì 13 settembre, ore 18.30 al Teatro Civico di Schio, la recente finalista del Premio Strega, Wanda Marasco, presenterà il suo ultimo romanzo, “La compagnia delle anime finte”, assieme al direttore editoriale di Neri Pozza Giuseppe Russo.







© Confindustria Vicenza 2017